LUDOPATIA TRA I GIOVANI

Scritto da il 6 Novembre 2019

Il 7% degli studenti toscani tra i 14 e i 19 anni ha sviluppato un comportamento problematico con il gioco d’azzardo considerato, diversamente da altri comportamenti a rischio di dipendenza, un’innocua forma di svago. La diffusione della ludopatia tra i giovani sarà l’argomento dell’intervista di Gloria Peruzzi al Dr. Marco Becattini, Responsabile Ser.D di Arezzo